Apulia Autentica

Castelli e Cattedrali


La Puglia di Federico II.

Alla scoperta degli elementi più caratteristici e suggestivi di Puglia: le imponenti fortezze dalla pietra chiara e luminosa, punto strategico di difesa e di conquista; e i maestosi edifici religiosi che raccontano di un passato glorioso, di una Puglia di vescovi, memorabili santi, pellegrini e cavalieri, in una terra di transito per le crociate e la Terra Santa.

 

Itinerario

Giorno 1
Arrivo e trasferimento in hotel zona Corato. Cocktail di benvenuto. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
Giorno 2 / Bitonto/Altamura
Prima colazione in hotel. Bitonto: visita della splendida cattedrale costruita tra i XII e XIII secolo secondo il modello della basilica di S. Nicola di Bari, caratterizzata da un caratteristico rosone fiancheggiato da animali su colonnine pensili. Pranzo in ristorante. Altamura: nota per il suo pane D.O.P. Visita guidata al centro storico famoso per i 200 “claustri” ovvero suggestivi cortili ai quali si accede attraverso vicoli stretti. Sosta presso l’imponente cattedrale, l’unica chiesa di Puglia costruita per espresso volere di Federico II e impreziosita da sovrastrutture barocche di fine Settecento. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Giorno 3 / Barletta/Bari
Prima colazione in hotel. Barletta: città dominata dall’imponente castello di origine Normanna, ricostruito ed ampliato da Federico II. Visita alla cattedrale e alla cantina della famosa disfida di Fieramosca. Pranzo in ristorante. Bari: visita al Castello svevo, a forma trapezoidale, in origine fortezza bizantina, poi normanna e trasformata da Federico II nel 1235. Visita del centro storico e della Cattedrale di San Nicola. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Giorno 4 / Andria/Castel del Monte/Trani
Prima colazione in hotel. Andria: visita guidata a Castel del Monte, antico maniero circondato da pascoli in cima a una collina, patrimonio dell’UNESCO e capolavoro di architettura sveva voluto da Federico II, ma anche luogo magico e misterioso. Pranzo in ristorante. Trani: Federico II fece costruire il Castello tra il 1223 e il 1248. Successivamente subì dei lavori di ampliamento da Francesi e Angioini. La visita guidata continua con la suggestiva cattedrale sul mare di San Nicola Pellegrino, uno dei massimi esempi di romanico pugliese. Sistemazione in hotel zona Foggia. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Giorno 5 / Foggia/Lucera
Prima colazione in hotel. Foggia: l’unica residenza non fortificata di Federico II. Visita guidata al celebre capoluogo di provincia con sosta presso la monumentale Cattedrale nel centro storico. Pranzo in ristorante. Lucera: visita guidata all’imponente castello Svevo. Angioino, all’ austero Duomo in stile gotico e all’Anfiteatro romano. Del grande castello costruito su tre piani, oggi ne restano soltanto il primo e la cinta muraria con le torri aggiunte dagli Angioini. Il Maniero infatti fu distrutto purtroppo dai musulmani di Sicilia, i quali trasformarono Lucera in una città araba. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Giorno 6 / Manfredonia/Monte Sant'Angelo
Prima colazione in hotel Manfredonia: visita guidata all’imponente castello della città fondata da re Manfredi, figlio di Federico II. Oggi è sede del Museo Nazionale Archeologico. Visita alle chiese romaniche di Santa Maria di Siponto e di San Leonardo, attraversate dai Longobardi per giungere al Santuario di San Michele. Pranzo in ristorante. Monte Sant’ Angelo: visita guidata al Castello ampliato da Federico II e diventato residenza imperiale. Visita al caratteristico centro storico medievale dalle tipiche casette a schiera e alla grotta-santuario dell’Arcangelo Michele da secoli luogo di devozione e pellegrinaggi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Giorno 7
Prima colazione in hotel. Partenza per i luoghi di provenienza. Fine dei servizi.

 

 

Video

 

Mappa

 

Richiedi info